Il Sesto Canto
Ristorante Il Sesto Canto, dicono di noi

Una visione perfetta

Quando programmiamo di celebrare un’occasione speciale, la nostra immaginazione prende il volo e si perde in una visione perfetta. Non solo nei maggiori e più importanti fattori, ma anche nei più minuziosi dettagli, essa rievoca immagini di elementi perfetti che rendano indimenticabile quel giorno. Invece niente è perfetto, nulla può esserlo, o forse sì?

Questa estate vi sono stati due anniversari; così io e mio marito abbiamo deciso di riunire la celebrazione di entrambi in un sol giorno, organizzando due eventi molto diversi tra loro: una colazione formale, seguita da barbecue e poi disco party in serata.
Trovare un buon se non eccellente ristorante, in questa zona non è difficile. Ciò che unicamente si deve fare è andarci, e mangiare. Provare il menù, vedere come i piatti sono presentati, osservare la qualità del servizio e valutare l’ambiente. Ma avevamo un problema: desideravamo che la colazione fosse servita a casa nostra, nel nostro giardino. Ritenendo che del buon cibo ed un fornitore eccellente non siano sempre la stessa cosa, tutto ciò che abbiamo potuto fare è stato chiedere in giro. E sperare.
Purtroppo, non avevamo più quel vecchio numero che ci avevano raccomandato. Venimmo a sapere di un altro ristorante, così ci andammo a pranzo. Il cibo era adeguato; il servizio no. Ma non potevamo lamentarci… Ci avevano gentilmente invitato ad accomodarci fuori… Fuori dalla vista, fuori dai loro pensieri. Non avendo altre opzioni chiedemmo a questo ristoratore un preventivo.
Essendo inglesi, la nostra idea del pranzo era quella di preparare una tradizionale colazione da cerimonia estiva inglese, calata in atmosfera italiana. Così quando il fornitore venne a farci visita, parlammo di un menù molto specifico, gli chiedemmo un preventivo fatto in modo specifico, per uno specifico numero di ospiti. Egli non prese appunti e, sebbene ricevemmo il preventivo prontamente, venne stilato per un numero sbagliato di persone, presentato in modo sbagliato – come non avevamo richiesto –, e con un menu tipicamente italiano che un certo numero di ospiti non avrebbe gradito, e nemmeno la padrona di casa. Tutto questo ci scoraggiava, era deprimente e preoccupante. Il nostro giorno speciale si avvicinava sempre più, amici e parenti avevano prenotato già i biglietti e tutto ciò che noi avevamo era un ristoratore in cui non riponevamo fiducia…
Ci deve essere stato un angelo o una buona fatina cha ha allungato la sua bacchetta magica sulle nostre celebrazioni, perché siamo venuti a sapere – dev’essere un segreto per la gente di queste parti! – del Boriosi Catering, una famiglia di imprenditori che gestisce un ristorante che non noi, e nemmeno i nostri ospiti italiani conoscevano, malgrado vi fossimo passati vicino diverse volte.
Questo ristorante è “Il Sesto Canto”, nella Zona Industriale di Città di Castello, presso la piccola rotonda all’entrata della città. Un chiosco di giornali lo nasconde; così come un cartello stradale ne nasconde l’insegna. E’ lì da più di trent’anni. Un’azienda molto grande che oltre al ristorante gestisce anche il self service, il bar ed il servizio di catering esterno. È abbastanza stupefacente, ma ancora di più lo è il fatto che i gestori – Federico, sua sorella Beatrice e la cugina Donatella – sono giovani e, oltretutto, hanno rinnovato il locale dopo che i genitori hanno lasciato il business nelle loro mani.
All’ora di pranzo serve i lavoratori della zona industriale ed è conosciuto come Ristorante Nord. Il cibo è tipicamente locale, di buon livello e ha un prezzo ragionevole. Il menu viene cambiato giornalmente.
Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica sera si trasforma nell’elegante e sofisticato “Il Sesto Canto”. Le luci si affievoliscono, calano i separé, il menu è inusuale e interessante.
Non sapevamo nulla di tutto questo quando Federico è venuto a casa nostra. Si è presentato con un vestito immacolato, bianco e nero, con carta e penna, e la copia del preventivo che ci avrebbe dato. Si è seduto, rilassato e confidente, prendendo nota, nei dettagli, di tutto ciò di cui avevamo discusso. Sebbene non avessimo provato il cibo del ristorante, Federico ci era è stato altamente raccomandato. La sua professionalità pura e semplice, i suoi modi seri ci hanno ispirato confidenza. Anche la telefonata che avemmo pochi giorni prima con Beatrice era stata incoraggiante. Pensammo che questa giovane accoppiata avrebbe fatto la nostra fortuna. Sentimmo così tanto di poter credere in loro che, pur non avendo provato e testato, decidemmo di chiedergli, con poco preavviso, di predisporre un catering che prevedesse anche una grigliata.
Invero siamo stati molto fortunati. Avremmo voluto dare ai nostri ospiti il piacere di un breve, intimo, concerto di un tenore, ma non riuscivamo a trovarne uno. Ma Federico poté accontentarci. Poi il nostro DJ per la serata ebbe un imprevisto e Federico trovò un sostituto, Luca, le cui scelte musicali ci hanno fatto ballare tutta la notte. Dato che il nostro italiano pur adeguato è limitato, Federico è stato per noi il tramite sia per il tenore che per il DJ.
Il giorno prima della celebrazione uno dei membri dello staff, Franco, ha fatto due viaggi a casa nostra per portare sedie e tavoli, ombrelloni ed altri accessori. Entrambe le forniture non hanno causato alcun disagio – e nemmeno quando sono venuti a riprendersi i materiali. E il giorno stesso? Federico e Cristina, la nostra cameriera, sono arrivati la mattina prima delle dieci. Franco e Beatrice di lì a poco; così come Marissa, la cuoca. Pur essendo estremamente occupato nell’approntare il pranzo, Federico ci ha dato il tempo necessario a terminare i nostri preparativi e ricevere gli ospiti. Il team ha lavorato senza posa e molti se ne sono andati all’una del mattino. Per tutto il tempo tutto è stato superbo. Lo staff si è rivelato calmo, rilassato, e amichevole. Avrebbero trovato anche il tempo per conversare con i nostri ospiti, qualora questi ultimi lo avessero desiderato. Se, come è successo spesso, occorreva un’altra bottiglia di vino, essa veniva immediatamente portata. Se si profilava un piccolo problema, una parola rassicurante di Federico risolveva tutto – se non se ne era già occupato lui da solo. Niente è stato un problema. Ogni volta che Federico o Cristina passavano ed incrociavano gli occhi miei o di mio marito sembravano chiederci: “Tutto ok?”.
Tutto è dunque andato benissimo. Il cibo è stato delizioso, il servizio eccellente, la gradevole professionalità con cui i membri del team hanno assolto ai loro compiti è stata commentata da tutti gli invitati. Un ospite che aveva lavorato per decenni nel business ricettivo – ed è stato davvero eccezionale nel suo lavoro – ha fatto loro i complimenti più grandi.
Io e mio marito, per questa speciale occasione, abbiamo desiderato un giorno perfetto, in cui tutti gli elementi fossero perfetti. Federico dice che è stata la nostra visione a rendere l’occasione perfetta. Noi sappiamo che una visione ha bisogno di essere messa in pratica per essere realizzata: sappiamo anche che Federico, Beatrice e il loro team ha dato al nostro giorno quella perfezione.

Boriosi Catering può essere contattato attraverso Il Sesto Canto/ Ristorante Nord , in Piazza Giovanni XXII a Citta’ di Castello. Il numero di telefono è: 075 855 3251.


immagini ristorante
Home |  La carta |  La cantina |  Video |  Contatti |  Dicono di noi Copyright © Il Sesto Canto s.r.l - P.Iva  02409350549
Piazza Giovanni XXIII Città di Castello (PG), Tel. 075 8553251 E-mail info@ilsestocanto.it Credits - IdWeb English Website